News

News

News

25.11.2017 - 10.01.2018
Riluce - Discover Christmas

Riluce - Discover Christmas
25.11.2017 to 10.01.2018

INGRESSO GRATUITO.

 

3, 2, 1 ... GO!

 

È tutta dedicata al Natale la settima edizione di RILUCE - esercizi di arte luminosa, la mostra a cielo aperto che propone installazioni uniche nel loro genere. L’appuntamento alla scoperta dei simboli e delle tradizioni della ricorrenza più attesa dell’anno è dal 25 novembre al 10 gennaio, con “DISCOVER CHRISTMAS – Storie e tradizioni tutte da scoprire”.

 

Tra abeti, pupazzi di neve, elfi e lanterne, scoprirete tradizioni vecchie e nuove e potrete divertirvi a scattare foto in un’atmosfera magica e condividerle con l’hashtag #Riluce2017. Le foto più belle verranno selezionate e inserite nella nostra gallery di Instagram!

 

La mostra svela i come e i perché di riti e usanze legati al Natale oltre a curiosità e leggende provenienti da tutto il mondo. Non tutti, ad esempio, sanno che nel 1965 Jingle Bells è stata la prima canzone cantata dall’uomo nello spazio, in un coro improvvisato dall’equipaggio della Gemini 6. L’allestimento trae ispirazione dalle antiche tecniche di origami e kirigami, l’arte di piegare e tagliare la carta per costruire architetture in tre dimensioni. La tradizione vuole che la nascita di questa pratica sia legata al dono rituale fatto annualmente ai Samurai dai loro protetti: un piccolo mollusco, simbolo di immortalità, confezionato con un foglio di carta ripiegato. Col tempo la confezione divenne sempre più preziosa e complessa, fino a sostituire per importanza il dono stesso.

 

Grandi installazioni luminose, scenografie immersive che sembrano ritagliate nella carta vi trasporteranno in un percorso incantato tra biglietti d’auguri over-size, libri pop-up, lanterne magiche e suggestivi giochi di luci e di ombre.

 

Un’atmosfera da favola in cui tornare bambini, alla scoperta di tutte quelle tradizioni che rendono unica la festa più bella dell’anno!

24.11.2017 - 26.11.2017
Mission Black Friday

Mission Black Friday
24.11.2017 to 26.11.2017

Mission Black Friday

 

A Castel Guelfo The Style Outlets, dal 24 al 26 novembre, tre giorni di promozioni imperdibili e tante offerte speciali sulle collezioni autunno-inverno, nei negozi aderenti.

 

 

Lista negozi aderenti:

Abbigliamento donna e uomo: Angelico,  Annarita N, Bagutta, Borbonese, Bottega del sarto, Boxeur Des Rues&Malloy, Calvin Klein Jeans, Camicissima, Conte of Florence, Datch, David Naman, Denny Rose, Desigual, Désirée, Elena Mirò, Enrico Coveri, Facis, Flavio Castellani, Fracomina, Frankie Garage, Gap, Gas, Gattinoni, Gaudì, General Store (Polo Ralph Lauren, Napapijri), Guess, Industries Factory Store (Henry Cotton’s, Marina Yachting, MCS), Ixos- Malloni, John Ashfield, John Barritt, Lanificio di Tollegno, Liu Jo Uomo, Massimo Rebecchi, Marina Militare, Motivi, Nenette, Pepe Jeans,  Rebel Queen by Liu Jo, Refrigue,  Rifle, Scorpion Bay, Scout, Spitfire, Stefanel, Tailor Club, Timberland, Tomasoni, Trussardi Jeans,  US Polo Assn., VB Store, Von Dutch-Hangar Eighteen, Yes Zee.

Calzature e accessori: Alberto Guardiani, Baldinini, Corso Roma, Crocs, Docksteps Factory Store, Geox, Miriade, Piquadro, Pollini, Roncato, Samsonite.

Abbigliamento bambino: Charanga, Harmont & Blaine Junior, Sarabanda.

Sportswear:  Arena, Asics, Diadora, Freddy, K-way, Motostore, Nike Factory Store, North Sails, Quiksilver, Skechers, Vans.

Abbigliamento Intimo: Golden Lady, Triumph.

Tutto per la casa: Bassetti, Caleffi, Excelsa-Viceversa, Home & Cook, Liv’In De’ Longhi, Richard Ginori 1735.

Beauty: Deborah Milano, Kiko, L’Erbolario.

Giocattoli: Portobello baby.

16.11.2017 - 29.04.2018
Shop & Goal

Shop & Goal
16.11.2017 to 29.04.2018

Dal 16 novembre 2017 fai shopping a Castel Guelfo The Style Outlets e partecipa  al concorso Shop&Goal!

In palio 600 biglietti tribuna per assistere ad alcune partite del Bologna FC 1909 presso lo Stadio Renato Dall’Ara.

 

Gli appuntamenti:

 

PARTITA

 

DATA PARTITA

 

PERIODO CONCORSO

 

Bologna FC 1909 - Juventus

 

17 dicembre 2017

 

16/11/2017 al 10/12/2017

 

Bologna FC 1909 - Roma

   

31 marzo 2018

 

01/03/2018 al 25/03/2018

 

Bologna FC 1909 - Milan

 

29 Aprile 2018

 

03/04/2018 al 22/04/2018

 

 

 

 

 

 

 

 

Ogni partita avrà in palio 100 premi, costituiti da un biglietto tribuna valido per due ingressi.

Per partecipare basta presentarsi all’ufficio informazioni del Centro con uno scontrino unico di almeno 50 euro, accreditarsi e grattare sul tablet il pallone del Bologna FC.

Scoprirai subito se hai vinto!

In tal caso, riceverai un voucher nominativo e non cedibile valido per due persone che ti consentirà di assistere alla partita di Bologna FC.

 

Il regolamento integrale è disponibile presso l’ufficio informazioni di Castel Guelfo The Style Outlets.

Il concorso è valido dal 16 novembre 2017 al 29 aprile 2018. Montepremi totale: 42.000 euro (IVA inclusa)

 

 

 

26.04.2017
Video

Video
26.04.2017

23.09.2016
ANPE guidelines for shopping with children

ANPE guidelines for shopping with children
23.09.2016

I pedagogisti di ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani) hanno redatto per The Style Outlets un utile decalogo per i genitori di bambini dai 3 ai 9 anni.

 

  1. Quando si va a fare shopping i bambini non devono essere stanchi.

Lo shopping deve essere un momento piacevole e se i bambini sono stanchi sicuramente non lo sarà: chiederanno di andare a casa, faranno “capricci”, ascolteranno meno…

  1. Quando si va a fare shopping i genitori non devono essere stanchi.

Se i genitori sono stanchi durante lo shopping saranno più nervosi, avranno meno pazienza e saranno meno predisposti ad ascoltare i propri figli.

  1. Anticipare ai bambini dove si andrà e cosa si farà

Anticipare al bambino dove si andrà e cosa si farà lo rassicura e l’informazione lo aiuterà a comportarsi positivamente. Ciò “gioca” anche a favore del genitore che in un momento di stanchezza o di capriccio del figlio potrà tranquillizzarlo ricordargli di cosa avevano parlato. Per esempio se il bambino piange perché desidera un gioco, gli ricorderà che come era stato detto andranno ad acquistarlo, se al contrario nel programma non era stabilito il gioco potrà ricordare che erano usciti per l’acquisto di “x” e che quindi oggi il gioco non si comprerà.

  1. Anticipare le regole prima di arrivare ai negozi.

Come per il programma anche le regole possono aiutare i bambini ad assumere un comportamento positivo. Poche regole, chiare e il più possibile in termini positivi, per es.:

  • Si cammina accanto ai genitori;
  • Nei negozi si sta vicino ai genitori;
  • Se si vuole vedere un oggetto si chiede il permesso ai genitori;
  • Si saluta quando si entra e si esce dai negozi.
  • In ogni caso più che tante parole è fondamentale il buon esempio dell’adulto.
  1. Essere coerenti rispetto ai punti 3 e 4.

La coerenza dei genitori è importante per l’educazione dei figli. Se dirò loro che durante lo shopping si acquisterà il gioco desiderato mi impegnerò a comprarlo e non lo negherò perché è tardi o non è possibile, lo stesso se al contrario ho detto che quel giorno non si sarebbero acquistati giochi, non farò l’acquisto perché mio figlio piange e si dispera, ma gli ricorderò quanto era stato deciso. Così per le regole: se dico che è importante stare accanto al genitore devo considerarlo, se gli dico che deve chiedere il permesso devo ascoltarlo, e se è buona educazione salutare devo mostrargli come si fa.

  1. Pensare a una merenda prima dello shopping.

Come per la stanchezza anche in caso di fame il bambino rischia di essere più nervoso e capriccioso. È quindi meglio pensare prima a una buona merenda e poi allo shopping, oppure spezzare il momento dello shopping con una pausa dedicata alla merenda. Sicuramente è da evitare la merenda passando da un negozio all’altro.

  1. Fare una pausa al parco giochi così che i bambini possano muoversi e divertirsi.

Quando il tempo dello shopping è un po’ più lungo, una pausa in un parco giochi, o comunque in un luogo dove il bambino abbia la possibilità di muoversi e divertirsi, può essere un valido aiuto sia per i bambini che per i genitori, soprattutto se come per i punti 3 e 4 viene concordata anticipatamente. Dopo aver girato per qualche negozio il bambino potrebbe iniziare ad annoiarsi e quindi essere più irrequieto, sapere che c’è un tempo e uno spazio a lui dedicato può “addolcire” l’attesa.

  1. Portare dietro un “alleato scaccia-noia”

Prima di uscire di casa chiedere al bambino di scegliere un peluche o un gioco da mettere in borsa e portare durante lo shopping, in modo da poterlo tirare fuori al momento in cui la noia inizia a farsi sentire. In questo modo il bambino avrà un alleato con cui intrattenersi.

  1. Rendere partecipi i bambini durante lo shopping

Lo shopping può avere una grande valenza educativa, in quanto può essere un’occasione per “alleare” la relazione adulto-bambino; per questo motivo, durante gli acquisti i genitori possono rendere partecipi i bambini, chiedendo loro pareri e suggerimenti, naturalmente in relazione all’età dei figli; se i bambini si sentiranno presi in considerazione da mamma e papà tenderanno maggiormente a comportarsi bene nelle volte successive.

Può essere positivo anche confrontarsi con i bambini sul valore del denaro e secondo l'età coinvolgerli nel pagare, ricevere il resto, può rappresentare un buon esercizio educativo.

  1. Rinforzare il comportamento positivo del bambino.

Per i bambini è importante trascorrere del tempo con i propri genitori. Rimandare loro che anche lo shopping possa essere un momento piacevole da trascorrere insieme, che il genitore è contento e fiero del comportamento del proprio figlio, può rinforzare il bambino e aiutarlo a ripetere in futuro le stesse modalità. Al tempo stesso i rinforzi positivi sono un ottimo strumento per aumentare l’autostima nei piccoli.

 

Note: sono stati utilizzati i termini bambino/i, figlio/i per agevolare la scrittura. I punti sopra si rivolgono sia a femmine che a maschi.

www.anpe.it